Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


All'estero con l'auto prestata

Sono andato in Italia con l’auto di mia madre e non ero in grado di provare che ne avevo il diritto. La Guardia di Finanza ha confiscato l’auto e devo pagare una multa. Questa procedura è corretta?

L'esperto TCS Protezione giuridica

Sì. È compito della Guardia di Finanza controllare che sulle strade italiane non entrino automobili di contrabbando o addirittura rubate.

Per evitare altre sorprese del genere, prima di un viaggio all’estero con un’automobile di terzi bisognerebbe sempre farsi rilasciare un’autorizzazione per l’utilizzo del veicolo:

Attenzione: se ha il domicilio in Italia e il veicolo di sua madre è immatricolato in Svizzera, lei non può recarsi in Italia con questo veicolo prima di averlo sdoganato e dichiarato al fisco. Se non lo fa, rischia una multa oppure altre sanzioni penali.

TCS Protezione giuridica
Telefono 0844 888 111
Fax 0844 888 112
lex4you
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 anni Protezione giuridica
60 anni Libretto ETI
Societariato famiglia
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
V3.0.0 / Production publish 1
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.