Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


Propensione all'acquisto in crescita

Sempre più persone pensano acquistare un'auto elettrica in futuro.

Qual è il potenziale dell'elettromobilità?

Sempre più persone pensano che in futuro acquisteranno un'auto elettrica. In particolare, sale la percentuale di coloro che intendono farlo nei prossimi tre anni (3% in più). Lo schieramento di coloro che dicono categoricamente no alla mobilità elettrica è sceso invece di 5 punti percentuali. Da un lato, la disponibilità ad acquistare un'auto elettrica è una questione di generazione.
La disponibilità ad affidarsi a una nuova tecnologia non si riscontra (o non è necessariamente presente) in tutte le fasce di età. D'altra parte, anche i mezzi finanziari disponibili giocano un ruolo. Tra i più giovani, in ogni caso, a una maggioranza del 66% è chiaro che in futuro avranno un'auto elettrica. Tuttavia, essi prevedono per l'acquisto un orizzonte temporale che va oltre i prossimi tre anni. Tra i 40 e i 64 anni, è il 59% a dichiarare che vorrebbe comprare un'auto elettrica. La percentuale di coloro che vorrebbero farlo entro i prossimi tre anni è doppia rispetto alla fascia d’età dei più giovani.

Rispetto ai più giovani, sono molte di più le persone sopra i 65 anni che credono che non compreranno mai un'auto elettrica; ma c'è anche un 44% che nei prossimi tempi vorrebbe dire addio alle auto alimentate in modo convenzionale.

Probabilità d'acquistozoom


Tutti i risultati dal Barometro TCS dell'elettromobilità

Barometro TCS dell'elettromobilità

Barometro TCS dell'elettromobilità

L'inchiesta annuale del TCS fa il punto su accettazione, potenziale e dubbi per quanto riguarda dell'elettromobilità in Svizzera.

La sostenibilità è di nuovo filo conduttore

La sostenibilità è di nuovo filo conduttore

Le riflessioni sul clima sono la ragione principale che motiva l'acquisto di un'auto elettrica.

Ostacolo principale è la rete di ricarica

Ostacolo principale è la rete di ricarica

L'argomento più importante contro l'acquisto di un'auto elettrica è e rimane da tre anni la bassa densità di stazioni di ricarica.

Interrogativi sull'approvigionamento elettrico

Interrogativi sull'approvigionamento elettrico

Con la diffusione dell'elettromobilità le preoccupazioni riguardano l'alimentazione elettrica diventano più importanti. L'opinione che non funzionerà senza nuove centrali nucleari è significativamente più diffusa tra le persone intervistate più anziane.

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.