Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


Barometro TCS dell'elettromobilità

L'inchiesta annuale del TCS fa il punto su accettazione, potenziale e dubbi per quanto riguarda dell'elettromobilità in Svizzera.

A che punto è l'elettromobilità in Svizzera nel 2021?

Anche quest'anno, il TCS, in collaborazione con il Gfs di Berna ha misurato gli impulsi elettrici di 1001 persone attraverso un'inchiesta rappresentativa sul'elettromobilità. I risultati: l'automobile (convenzionale) resta anche nel 2021 il mezzo di trasporto più usato dagli abitanti della Svizzera nella vita quotidiana. Dopo l’aumento tra il 2019 e il 2020, le cifre sull’utilizzo dell’automobile quest'anno restano per lo più costanti. Al contrario, si osserva un chiaro aumento della percentuale di persone che viaggiano con un'auto elettrica. Rispetto all'anno scorso, la percentuale è addirittura quadruplicata (dal 2% all'8%). Di questo 8 per cento, il 4 per cento sono auto ibride e il 4 per cento sono auto completamente elettriche. Pertanto, negli ultimi due anni l'utilizzo del trasporto privato (a motore) si è diffuso maggiormente rispetto al 2019. L'utilizzo del trasporto pubblico è diminuito nuovamente. La pandemia di Coronavirus, che ha avuto ripercussioni anche sul comportamento della popolazione in fatto di mobilità, potrebbe essere un fattore trainante importante di questo sviluppo. La discussione in corso su una mobilità più sostenibile e su una mobilità elettrica sempre più accessibile è un secondo fattore trainante.

Tutti i risultati dal Barometro TCS dell'elettromobilità

Propensione all'acquisto in crescita

Propensione all'acquisto in crescita

Sempre più persone pensano acquistare un'auto elettrica in futuro.

La sostenibilità è di nuovo filo conduttore

La sostenibilità è di nuovo filo conduttore

Le riflessioni sul clima sono la ragione principale che motiva l'acquisto di un'auto elettrica.

Ostacolo principale è la rete di ricarica

Ostacolo principale è la rete di ricarica

L'argomento più importante contro l'acquisto di un'auto elettrica è e rimane da tre anni la bassa densità di stazioni di ricarica.

Interrogativi sull'approvigionamento elettrico

Interrogativi sull'approvigionamento elettrico

Con la diffusione dell'elettromobilità le preoccupazioni riguardanti l'alimentazione elettrica diventano più importanti. L'opinione che non funzionerà senza nuove centrali nucleari è significativamente più diffusa tra le persone intervistate più anziane.

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.