Aggressività sulla strada

Che cos’è l’aggressività? Come evitarla e come comportarsi di fronte a un conducente aggressivo? Ecco i nostri consigli.


L’aggressività al volante è un tema attuale che riguarda ognuno di noi. L’aggressività nasce quando i conducenti si mettono sotto pressione da soli, perché vogliono arrivare a destinazione il più velocemente possibile o perché si sentono provocati dagli altri.
Spesso vengono sfogate sulla strada frustrazioni accumulate al lavoro o nella vita quotidiana che possono anche condurre a comportamenti aggressivi.

Quali sono i tipi di comportamenti aggressivi?

  • Lampeggiare/usare le frecce/suonare il clacson
  • Incalzare o stare «incollati» al veicolo che precede
  • Non concedere volontariamente la precedenza a ciclisti e pedoni
  • Essere «pedante» dando lezioni agli altri
  • Frenare senza motivo o bloccare la corsia di sorpasso
  • Fare gesti osceni, insultare

Come si può evitare l’aggressività?

Fretta

  • Quando vi trovate al volante siate consapevoli che non arriverete prima a destinazione se guidate in modo aggressivo, ma costituite semplicemente un pericolo maggiore sulla strada.
  • Se finite in un ingorgo, fermatevi se possibile su un’area di sosta e, a veicolo fermo, telefonate alle persone che vi stanno aspettando. Dite loro che arriverete più tardi a causa delle condizioni del traffico.
  • Se vi trovate in viaggio per lavoro: chiedete al vostro datore di lavoro di concedervi abbastanza tempo per affrontare il viaggio, in modo da non essere sottoposti a pressione.

Idoneità fisica

Stanchezza, sete, fame o stress sono cause supplementari di comportamenti aggressivi nel traffico. Iniziate un viaggio solo quando siete in forma. Mangiate e bevete regolarmente ed effettuate sufficienti pause.

Atteggiamento

  • Siate abbastanza tolleranti con gli altri e con voi stessi: tutti noi, nessuno escluso, commettiamo quotidianamente degli errori – anche nella circolazione stradale. Se sarete tolleranti con coloro che sbagliano, migliorerete l’atmosfera esistente in strada ed accadranno meno incidenti.
  • A causa dell’aggressività rischiate multe, denunce ed incidenti per arrivare a destinazione soltanto un po’ prima.
  • Esercitate attività sportive, come per esempio la corsa o il nuoto. Diventerete più equilibrati.

Scegliete il mezzo di trasporto più idoneo al vostro viaggio

  • Per i tragitti da città a città il treno è spesso il mezzo migliore.
  • In città si consiglia di andare a piedi oppure di utilizzare i trasporti pubblici o una bicicletta. Eviterete così lo stress di cercare un parcheggio.

Domande – risposte

Come comportarsi di fronte a un conducente aggressivo?

Mantenere la calma. Mettersi nei panni del conducente «aggressivo», forse all’origine c’è semplicemente un malinteso.

E ci sente provocati?

Rimanere sempre gentili, anche se l’altro non lo è.

Si deve cambiare il proprio stile guida?

No, semplicemente non cedete all’agressività. Non frenate in modo brusco e accendete i fari fendinebbia soltanto in presenza di nebbia.

Come si può prevenire le situazioni pericolose provocate dai conducenti aggressivi?

Adottando un modo di guida prudente e lungimirante. Si possono così identificare le situazioni a rischio.

TCS Sicurezza stradale
Telefono +41 58 827 23 90
Fax +41 58 827 51 24
Condividere
durckenE-MailFacebookGoogle +Twitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.