Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

Una mappa europea per scegliere dove trascorrere le vacanze quest’estate, nonostante la pandemia

Per preparare un viaggio all’estero è necessario accedere facilmente e rapidamente ad informazioni chiare e precise. Dall’inizio della pandemia di coronavirus, le condizioni di entrata e di uscita dai Paesi cambiano in continuazione. In vista delle vacanze estive, il TCS mette a disposizione una mappa europea per facilitare la ricerca d’ informazioni e poter così decidere prima di partire in vacanza quest’estate. Questa carta agevola l’accesso alle informazioni già disponibili sul sito del TCS.

03 giugno 2021

 Dov’è possibile recarsi in vacanza in estate e a quali condizioni? Per molti Svizzeri, rispondere a questa domanda è un vero e proprio rompicapo, dopo l’entrata in vigore di misure cantonali, nazionali e internazionali di lotta contro la pandemia. Eppure, secondo l’ultimo Barometro TCS dei viaggi, il 47% della popolazione svizzera è intenzionato a partire in vacanza all’estero. Per accompagnare i viaggiatori, il TCS mette gratuitamente a disposizione su www.tcs.ch una mappa dell’Europa che riassume tutte le informazioni necessarie prima di partire per un Paese vicino. Vi figurano le destinazioni europee più ambite, come l’Italia, la Spagna e la Croazia.

Per mezzo di questa mappa, è possibile informarsi in modo dettagliato sul tipo di test al quale occorre sottoporsi e quante ore prima della partenza, ma anche la durata di un’eventuale quarantena, gli obblighi legati al porto della mascherina e le disposizioni relative agli assembramenti in ambito privato e pubblico o gli eventuali orari di coprifuoco. Si tratta di informazioni ottenute e verificate dal TCS, in collaborazione con i suoi numerosi partner europei. Questa mappa elenca pure le raccomandazioni dell’UFSP e del DFAE. Oltre alle destinazioni europee, la stessa consente di trovare le varie misure cantonali in vigore, onde semplificare gli spostamenti in Svizzera.

Il TCS, che si fa carico anche del COVID nella copertura del libretto ETI, intende così accompagnare la popolazione svizzera non soltanto durante il viaggio - ciò che fa da oltre 60 anni - ma pure nella scelta della destinazione e nella preparazione concreta del viaggio. Le informazioni pratiche, quali la situazione sanitaria e politica, i numeri d’emergenza e come spostarsi in oltre 200 destinazioni, vengono aggiornate regolarmente e sono accessibili gratuitamente da numerosi anni sul sito del TCS.

Per Jürg Wittwer, Direttore generale del TCS, la messa a disposizione di queste informazioni di viaggio è parte integrante dell’impegno del Club a favore di una mobilità sicura. “Gli Svizzeri amano viaggiare. È dunque importante che tutta la popolazione svizzera possa accedere a informazioni affidabili e complete per preparare e decidere di viaggiare sia in Svizzera sia all’estero”.

Una volta scelta la destinazione, la piattaforma medica online “TCS MyMed” permette di finalizzare la preparazione delle vacanze estive. Infatti, sulla piattaforma sono disponibili in qualsiasi momento numerosi articoli specializzati per quanto riguarda la mobilità, la medicina di viaggio e le informazioni di viaggio, realizzati in collaborazione con esperti della salute in Svizzera. La piattaforma annovera anche ospedali di punta, studi medici, università, associazioni e fondazioni, nonché l’Ufficio federale della sanità pubblica. Inoltre, un servizio di telemedicina, in collaborazione con Soignez-moi, permette di beneficiare della competenza dei medici del TCS anche dall’estero e di compiere una prima diagnosi online sul sito TCS MyMed.

Covid-Line by TCS MyMed & Hirslanden

La Covid-Line risponde alle domande dei soci del TCS in merito al coronavirus. Grazie al partenariato con Hirslanden, la più grande rete medica della Svizzera, anche i casi più complessi vengono trattati individualmente da medici specialisti.

 

La Covid-Line permette di ottenere:

-consigli medici o una consultazione in caso di sintomi.

-un appuntamento per un test di coronavirus nei pressi del luogo di domicilio, il più
  velocemente possibile.

-risposte concernenti la quarantena o l’isolamento.

-informazioni sulla situazione sanitaria di un Paese nel quale intendente recarvi.

-informazioni sulle regole di comportamento e di igiene in vigore.

 

Contatto:

058 827 67 00 (chiamata senza tariffa maggiorata).

Dal lunedì al venerdì, dalle 08.00 alle 19.00; sabato, dalle 08.00 alle 16.00.

Laurent Pignot
Laurent Pignot
Telefono +41 58 827 27 16
Telefono +41 76 553 82 39
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.