Come proteggersi dalle radiazioni UV

I raggi UV sono molto pericolosi, come e quando è consigliato proteggersi.


Per quanto sia bello e piacevole stare al sole, l'azione forte e diretta dei suoi raggi può nuocere seriamente alla salute. Particolarmente nocive per la pelle e gli occhi sono soprattutto le radiazioni ultraviolette emanate dal sole.

Ogni anno 1000 persone si ammalano di tumore alla pelle per l'esposizione solare correlata al lavoro. Chi lavora spesso all'aperto deve assolutamente proteggersi dalle radiazioni UV. Il datore di lavoro ha il dovere di fornire ai suoi lavoratori gli strumenti necessari per la protezione dai raggi UV.

Le radiazioni UV raggiungono la massima intensità all'inizio dell'estate (dal 21 giugno). Sono però in grado di provocare danni alla pelle già in primavera, anche in caso di nuvolosità e temperature miti, pertanto è necessario proteggersi efficacemente.

Fatti

  • Due terzi delle radiazioni UV nocive colpiscono la superficie terrestre tra le 11:00 e le 15:00.
  • In montagna le radiazioni UV hanno un'intensità maggiore rispetto alle basse quote.
  • L'acqua, la neve, la sabbia e le superfici chiare o metalliche (come i rivestimenti dei tetti) riflettono i raggi UV intensificandone l'effetto.

Da aprile a settembre mai senza protezione solare!
Se per lavoro o per piacere si trascorre molto tempo al sole, al più tardi da inizio aprile è necessario proteggersi costantemente dalle radiazioni ultraviolette.

In piena estate (giugno/luglio) le radiazioni UV raggiungono il massimo della pericolosità. Bisogna quindi adottare ulteriori accorgimenti per proteggersi al meglio nei giorni di sole e di leggera nuvolosità. Le parti del corpo più a rischio sono la testa, le orecchie e la nuca. Pertanto, quando si lavora al sole occorre indossare un cappello o un casco con visiera e protezione per la nuca.

Non utilizzate queste informazioni come base assoluta per le decisioni sulla salute. In caso di problemi alla salute consultate il vostro medico o farmacista. Navigare su internet non sostituisce la consultazione medica.

Per considerazioni e input, potete contattarci per Email: mdtcsch

Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.