Pneumatici a confronto: all season vs. stagionali

Gli pneumatici all season non sempre sono l'alternativa corretta agli pneumatici estivi o invernali. Cosa considerare al momento dell'acquisto?


Nel servizio di consulenza ai soci del TCS, abbiamo notato che il numero di richieste riguardanti gli pneumatici all season è aumentato recentemente. Ma siccome un buon pneumatico all season deve garantire un’adeguata sicurezza, ciò sia nel caso di temperature negative, come pure su neve e ghiaccio, che nel caso di temperature estive, i requisiti posti sono nettamente più complessi rispetto agli estivi o invernali tradizionali. Nel test TCS, due pneumatici all season moderni sono stati confrontati con uno pneumatico invernale e uno estivo. 

Non tutti gli pneumatici all season testati sono adatti per la neve

Per riuscire a quadrare il cerchio degli pneumatici all season moderni, i produttori devono generalmente scendere a dei compromessi nella concezione degli pneumatici. I nostri test hanno dimostrato che uno pneumatico all season può essere convincente in condizioni estive ma può non essere adatto per la neve e il ghiaccio. D'altra parte, se l’accento è posto sulla sua idoneità invernale, esso sarà limitato in condizioni estive. 

Usando l'auto solo in determinate condizioni e rinunciando addirittura a guidare in frangenti dubbi, eventualmente potrebbero entrare in linea di conto anche gli all season. Se invece vi capita spesso di percorrere tratti innevati d'inverno e al tempo stesso fate molti chilometri d'estate, soltanto pneumatici concepiti per la relativa stagione garantiscono una sicurezza ottimale.

Confronto degli spazi di frenata su diversi tipi di carreggiata

zoom

Frenata sull’asciutto, 80 - 0 km/h, temperatura dell‘asfalto 30 - 36°C

Sull’asciutto gli estivi frenano meglio - con il caldo, l’estivo mostra appieno le sue qualità. Nel test di frenata, la differenza negli spazi rilevati fra il migliore e peggiore degli pneumatici 4 stagioni è di 3,7 m.

zoom

Frenata su neve, 50 - 0 km/h, temperatura del suolo - 3°C

Su neve è l’invernale a frenare prima di tutti gli altri - nulla potrebbe giustificare la guida con gli estivi sulla neve. Per arrestarsi, l’auto che li monta necessita 34 metri di più dell’invernale, ovvero 8 volte la lunghezza della vettura.

zoom

Frenata sul bagnato, 80 - 0 km/h, temperatura dell‘asfalto 7°C

Con pneumatici non adatti alla stagione la distanza di frenata si allunga di cinque metri circa. È di quasi undici metri lo scarto nello spazio di frenata fra il migliore e peggiore all season, che a livello di aderenza in frenata non risentono le variazioni di temperatura, o solo in minima misura.

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.