Nissan Leaf Tekna (2018)



Non occorre affatto uno stile contestatario per affermare la propria personalità elettrica. La linea della Nissan Leaf II diverge appena da quella delle compatte convenzionali. Qualche lampo di luce blu sparso nell’abitacolo basta per sottolineare il lato altamente tecnologico di questa pioniera della mobilità sostenibile. Al di là del design piacevole, scopriamo una qualità percepita curata, non tanto diversa da quella proposta da una Golf ben equipaggiata.

Resoconto dettagliato

Dati del veicolo

Carrozzeria, interni & Confort

Prezzo/prestazioni

Caratteristiche veicolo & Sicurezza

Motore & Consumo

Panoramica dei risultati

"L'auto elettrica più venduta al mondo ha fatto la sua muta. Abbandonato il design iniziale fuori dal tempo, la Nissan Leaf offre un insospettato dinamismo e un’autonomia in crescita, anche se ancora un po’ tirata per i lunghi viaggi."

Opinione di chi ha testato

Punti forti

  • Design consensuale e più espressivo
  • Accelerazioni e riprese vigorose
  • Comportamento equilibrato
  • Allestimento interno e rifiniture
  • Comfort acustico
  • Equipaggiamento completo (Tekna)
  • Prestazioni garanzia (batteria 8 anni)

Punti deboli

  • Autonomia tirata nell’uso quotidiano
  • Prestazione di ricarica ridotta in modalità veloce/24 ore necessarie sulla rete domestica
  • Motricità sul bagnato
  • Configurazione del baule/modularità
  • Nessun carico rimorchiabile
Condividere

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.