Quanti giorni di vacanza ottengo se lavoro part-time?

Anche se è assunto a tempo parziale, il suo datore di lavoro deve concederle due settimane di vacanza consecutive.


Quanti giorni di vacanza ottengo se lavoro part-time?

Il fatto di lavorare a tempo parziale o a tempo pieno non influisce sul diritto ad almeno quattro (dal compimento di 20 anni) a cinque (oltre il compimento di 20 anni) settimane di vacanza. Anche se è assunto a tempo parziale, il suo datore di lavoro deve concederle due settimane di vacanza consecutive.

Se lei lavora, ad esempio, il lunedì, martedì e mercoledì, ha diritto ad almeno 12 giorni di ferie all'anno, dopo compimento dei 20 anni. Questi corrispondono a 4 settimane lavorative, considerato che ha comunque 2 giorni di riposo settimanali. Una retribuzione dei giorni di ferie non è consentita di principio nemmeno in caso di lavoro a tempo parziale. Secondo la giurisprudenza del Tribunale Federale, un'eccezione è possibile solo in caso di lavoro a tempo parziale molto irregolare, in quanto, riuscire a fare un calcolo corretto del diritto alle ferie, risulterebbe estremamente difficile.

TCS Protezione giuridica
Telefono 0844 888 111
Fax 0844 888 112
lex4you
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.