Vorrei comprare una casa. Posso farmi versare il mio fondo pensione?

Di principio sì.


Fintanto che la casa si trova nel suo luogo di domicilio o di dimora abituale e che lei ci abiterà.

Il prelievo deve essere di almeno CHF 20'000.-. Un'eccezione a questo importo minimo è fatta se si partecipa in una cooperativa immobiliare. 

Se siete sposati o vivete in un'unione domestica registrata, è necessario il consenso scritto del vostro coniuge o partner registrato per ricevere il denaro. 

Pagamento

Al più tardi sei mesi dopo, l'istituto di previdenza versa il prelievo anticipato direttamente alla venditrice, alla produttrice o alla mutuante con il suo consenso. 

L'istituto di previdenza deve essere in possesso di documenti quali il contratto d'acquisto notarile, ma lei non è tenuto a garantire che il trasferimento di proprietà abbia effettivamente avuto luogo. 

Pertanto, vi è il rischio che la venditrice o la produttrice spenderà l'importo pagato in modo improprio prima che lei come acquirente sia effettivamente diventato il proprietario con l'iscrizione nel registro fondiario. È possibile ridurre questo rischio facendo versare l'importo sul conto del notaio.

Diritto di rimborso

Il prelievo anticipato può essere rimborsato alla cassa pensioni. Ciò è possibile fino a tre anni prima dell'insorgere del diritto alle prestazioni di vecchiaia, fino al verificarsi di un altro caso di previdenza o al pagamento in contanti della prestazione di libero passaggio. 

L’importo minimo del rimborso ammonta a CHF 10'000.—. Se il saldo del prelievo anticipato non ancora restituito è inferiore all'importo minimo, il rimborso dev'essere effettuato in una rata unica. 

I riscatti volontari possono essere effettuati soltanto dopo il rimborso dei versamenti anticipati: questi riscatti deducibili dalle tasse sono possibili solo dopo aver rimborsato l'intero prelievo.

Vendita della casa

Se si finanzia la casa con un prelievo anticipato, si può vendere la casa solo a determinate condizioni. La vostra cassa pensione registra questa restrizione alla vendita come annotazione nel registro fondiario. 

Se vendete la casa, dovete rimborsare il prelievo alla cassa pensioni. Lo stesso vale se la casa viene effettivamente venduta economicamente, ad esempio se la si consegna a qualcun altro per l'uso.

TCS Protezione giuridica
Telefono 0844 888 111
Fax 0844 888 112
lex4you
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.