Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

Ora vi trovate in questo campo:
Scegliere la sezione
Argovia
Appenzello AR
Basilea
Berna
Bienne-Seeland
Friborgo
Ginevra
Giura - Giura bernese
Glarona
Grigioni
Neuchâtel
San Gallo - AI
Sciaffusa
Soletta
Svitto
Ticino
Turgovia
Uri
Vallese
Vaud
Waldstätte
Zugo
Zurigo
 

Il parco delle due ruote a Capriasca si farà, approvato in Assemblea il progetto a favore dell’educazione stradale

Dopo la pianificazione del tutto eccezionale della scorsa edizione, l’Assemblea generale dei Delegati è potuta tornare nel suo abituale periodo primaverile, il 12 maggio scorso, al PalaCinema di Locarno. Da segnalare tra le principali novità: l’approvazione del progetto TCS BCPark Capriasca e il rifacimento della pista di Rivera.

03 giugno 2022
Assemblea generale ordinaria

L’Assemblea dei Delegati, seguendo la rotazione delle regioni che ospitano la manifestazione, si è quest’anno tenuta al PalaCinema, nel cuore della città di Locarno. A fare le veci del padrone di casa è stato il presidente del Gruppo ospitante Patrick Passalia, nonché tesoriere del club, che con un caloroso discorso di benvenuto ha menzionato le sfide che il TCS ha affrontato nel corso dei suoi 125 anni di storia e quelle che ancora lo attendono.

 
La parola è poi passata all’on. Nicola Pini, Municipale di Locarno, titolare del Dicastero Sviluppo economico e territoriale che ha portato i saluti a nome della Città, seguita dalla relazione del presidente Sezionale Fabio Stampanoni, che ha sancito l’inizio dei lavori assembleari davanti ai 172 convenuti ospiti in sala, dei quali 120 Delegati.

 
Nella sua seconda relazione assembleare in questa carica, il presidente ha presentato l’indice di crescita più rilevante per misurare la salute del Club, ovvero quello definito dalla crescita del numero di unità famigliari che hanno almeno un socio TCS, come anche l’aumento complessivo del numero dei soci nel 2021, tornato ad essere superiore a 1'500'000. Tra i progetti passati in rassegna, si è parlato anche di «Home», che superata la fase di test condotta dalla Sede centrale, sarà prossimamente un servizio disponibile a livello nazionale. Lo ricordiamo, «Home» è un servizio che offre assistenza per i guasti in casa 24h, ovvero per i danni domestici correnti. Anche per quanto concerne il servizio d’urgenza, grazie agli investimenti in compagnie private del settore sanitario, sono già scese in strada le prime ambulanze con il logo del TCS, numero che aumenterà progressivamente nei prossimi mesi.

 
Sul fronte politico strategico, il presidente Fabio Stampanoni ha ribadito l’impegno e il costante monitoraggio della Sezione sulle questioni che concernono le situazioni di traffico stradale locale, come il collegamento A2-A13 e il progetto degli impianti semaforici sul Piano di Magadino, senza dimenticare il progetto della 3a corsia dinamica sul tratto autostradale tra Lugano-Mendrisio, il cosiddetto PoLuMe, sostenuto dalla Sezione ma con un occhio di riguardo alle problematiche esposte dal Gruppo del Mendrisiotto.

 
Le richieste di finanziamento per i progetti proposti dalla Sezione sono state votate favorevolmente da parte dei Delegati, in particolare le richieste di credito di CHF 250'000 per la realizzazione del TCS BCPark nel Comune di Capriasca e di CHF 150'000 per il rifacimento della pista TCS di Rivera. Il primo dei due progetti con l’obiettivo di favorire la sicurezza stradale: la prevenzione degli incidenti, la padronanza del veicolo e l’educazione stradale dei più giovani. Il parco delle due ruote, TCS BCPark Capriasca, sarà dotato di un percorso nel bosco con ostacoli naturali e passerelle, di un pump -track con dossi, compressioni e curve paraboliche ma anche di una «skills area», dove troveranno spazio gli ostacoli tipicamente presenti nelle aree urbane: marciapiedi, pavimentazioni differenziate, rotonde e la segnaletica. Un progetto che annovera tra i partner finanziatori anche il Comune di Capriasca, Sport-Toto, ERSL e la Fondazione Giocondo & Fiorella Jelmini.

 
Il secondo progetto riguarda il rifacimento della pista, e ha il fine di garantire e mantenere un elevato standard di qualità dei corsi, grazie alla posa di una nuova banda sdrucciolevole e alla riparazione e al livellamento di alcune parti di asfalto.

 
Ceduta la parola a Roberto Morandi, direttore della Sezione Ticino, ha proseguito con l’esposizione di alcuni dati interessanti, tra i quali ad esempio, il raggiungimento di un traguardo inseguito da anni, che riguarda gli oltre 20'000 collaudi effettuati in un anno. Un «goal» ancora più significativo per il fatto che 2 tecnici, Alessandro Minoggio e Mirko Sciaroni, hanno seguito e completato con ottimi voti la formazione federale di esperti della circolazione necessaria per effettuare i collaudi. Nel frattempo, anche John Mari ha concluso la formazione di esperto diagnostico federale con esito positivo e Didier Schneebeli, assunto lo scorso novembre, terminerà la formazione di esperto della circolazione in primavera dell’anno prossimo. 

Prima della conclusione, Patrick Passalia, tesoriere, ha indicato che malgrado il complesso periodo pandemico, il risultato contabile della Sezione si è chiuso con un risultato positivo.
L’assemblea ha poi approvato con un grande applauso la nomina di Sarah Sulmoni quale Delegata nazionale - che sostituisce il dimissionario Adolfo Rei - e la sua supplente Ulda Decristophoris.

Punto di contatto Rivera
TCS Sezione Ticino
Via alla Chiesa 10
6802 Rivera
Telefono +41 91 935 91 35
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter
Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 anni Protezione giuridica
60 anni Libretto ETI
Societariato famiglia
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
V3.1 / Production publish 1
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.