La cucina nella VW California

Come organizzare in maniera ottimale la cucina nella VW California?

Come organizzare in maniera ottimale la cucina nella VW California?

Autore: Sebastian Kobel, appassionato di campeggio, blogger di I love camping e orgoglioso proprietario di una VW California.

Scopri tutto quel che serve nella cucina della VW California, come organizzarla al meglio e sfruttare ogni spazio.

La cucina nella VW California

Uno dei primi temi che si pongono dopo l’acquisto di un veicolo da campeggio riguarda immancabilmente come organizzare e sistemare le cose all’interno. Dove collocare gli oggetti e cosa portarsi dietro?

Come possessore di una VW California, c’è poi anche un altro fattore da considerare: quante cose entrano in cucina?

La VW California ha sicuramente il pregio della compattezza, una caratteristica che prosegue anche all’interno. In pochissimo spazio trova posto un compatto sistema di mobili, comprensivo di fornelli e acquaio.

Organizzare il mobile cucina

Organizzare il mobile cucina

La cucina è composta da un frigo a pozzetto e due armadietti con due scomparti ciascuno, con un cassetto per le posate a destra. Sopra i due armadietti trovano posto il lavello e un piano cottura a due fuochi.

I possessori di una VW California spesso destinano entrambi gli armadietti agli utensili da cucina e agli alimenti. Chi decide di avere un WC all’interno del veicolo, di solito lo posiziona nell’armadietto in basso a destra. Infatti, l’unico WC compatibile con l’armadietto della cucina è il PortaPotti 335, ma solo con quello di destra (a sinistra c’è la panca d’intralcio).

VW California cucina

Siccome mi piace fare campeggio libero o fermarmi a volte in un’area di sosta, per me il Por-taPotti è indispensabile. Quindi ho dovuto organizzare la cucina in maniera tale che entrasse tutto in due moduli e mezzo. 

A destra c’è il cassetto con le posate dove tengo forchette, coltelli, cucchiai, cucchiaini: quattro pezzi di ognuno. Ma ho anche un coltello per le verdure, un coltellino tascabile con cavatappi, un reggipannocchie, un pelaverdure e dei fiammiferi.

Siccome l’armadietto a destra è occupato dal PortaPotti, ho dovuto spostare il ripiano in alto, ricavando un bassissimo scomparto in cui ho messo gli accessori per lavare i piatti, i sacchetti per la spazzatura e il kit di primo soccorso.

L’occorrente per lavare le stoviglie

Quello che non c’entra (p. es. il detersivo) l’ho messo nel lavello.

  • Spazzola lavapiatti compatta di Outwell
  • Spugna
  • Detersivo per piatti
  • Panni di pulizia
  • Strofinacci

La disposizione

Nella parte sinistra dell’armadietto ho collocato tutte le pentole e le stoviglie.

La disposizione

In alto

  • 2 padelle (1 piccola, 1 grande)
  • 2 pentole (1 piccola, 1 grande)
  • 1 ciotola pieghevole grande
  • 1 colino pieghevole
  • 3 ciotole smaltate
  • Caffettiera Bialetti
  • Scatola con il caffè
  • 2 tovagliette grigie in feltro (di colore abbinato alla VW California)

In basso

  • 2 piatti smaltati
  • 2 taglieri
  • 2 sottopentola in sughero
  • 1 ciotola pieghevole piccola
  • 1 colino pieghevole
  • Paletta in legno
  • 4 bicchieri in melamina
  • 2 tazze termiche
  • 4 bicchieri in acciaio inox
  • 2 bicchieri da vino in melamina
  • Forno Omnia con stampo in silicone
  • Tostapane per fornello a gas

Riporre gli alimenti

Passiamo ora alla sistemazione degli alimenti. Ho deciso di riporli nell’ampio cassetto sotto la panca. La mia scorta è fatta di alimenti a lunga scadenza, a cui sono sicuro di poter ricorrere quando non ho la possibilità di andare a fare la spesa. E poi funziona un po’ da base, come una dispensa. È solo un po’ più piccola e posta all’interno della California.

Riporre gli alimenti

Alcuni dei miei alimenti di scorta

  • Pasta
  • Riso
  • Salsa di pomodoro in scatola
  • Sugo in scatola
  • Ravioli
  • Mais in scatola
  • Zuppa pronta in busta
  • Diverse spezie

Il mio consiglio per una buona disposizione nella VW California

Nel trovare il posto ai singoli prodotti, ho fatto attenzione a tenere comodamente a portata di mano le cose che mi servono. Gli oggetti di cui ho più bisogno li ho messi davanti, quelli che mi servono meno dietro.

Inoltre, ho acquistato prodotti per due persone, come i piatti e le tazze, mentre le posate sono calcolate per quattro, perché si utilizzano anche per cucinare o fare uno spuntino. Sostanzialmente mi sono limitato al minimo indispensabile, acquistando solo lo stretto necessario. Così me cavo bene anche con una metà dell’armadietto più il cassetto per le posate e le provviste

Questo articolo è stato utile?
No
82%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
11 valutazioni
 
Condividere
durckenE-MailFacebookTwitter

Saperne di più

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.