Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura


Le vacanze in campeggio sono il massimo per i bambini

Oltre a essere molto amate dai più piccoli, le ferie in camping sono il non plus ultra del relax anche per i genitori

I bambini amano le vacanze in campeggio. Per loro sono giorni felici e pieni di fantastiche esperienze. Campeggio vuol dire stare all’aria aperta dalla mattina alla sera, circondati da nuovi amici. Vuol dire divertimento e giochi senza fine, con un programma di intrattenimento per bambini che dura quasi tutto il giorno. E i genitori? Loro possono rilassarsi, riposarsi, godersi il dolce far niente e lasciare che i bambini facciano i bambini.

Perché i bambini amano le vacanze in campeggio

1. Un campeggio è un grande parco giochi

Per i bambini, il campeggio è come un grande parco giochi o un parco divertimenti. Forse è proprio così che i bambini si immaginano il paradiso. In quasi tutti i camping è presente un parco giochi e, a seconda della struttura, magari anche una spiaggia di sabbia praticamente davanti all’ingresso del camper. Una spiaggia in cui costruire castelli e fossati, affondare i piedi nella sabbia, fare disegni sulla battigia e sguazzare in acqua. Oppure i bambini possono salire in gommone con il papà e partire alla scoperta del lago. A volte c’è anche una piscina per bambini proprio dietro l’angolo, con scivoli, piscinette e struttura per arrampicate. Spesso è disponibile anche una tenda per bambini o un salone in cui i piccoli possono fare bricolage, cantare, ballare o perdersi nel racconto di una storia.

2. In campeggio è facile stringere nuove amicizie

In campeggio è facilissimo trovare nuovi amici con cui giocare, amici che a volte rimangono per tutta la vita. Qui nessuno sta solo a lungo. I bambini un po’ più grandi possono essere lasciati liberi di gironzolare in campeggio con i loro compagni, perché i programmi dedicati sono sempre tenuti da un animatore adulto. E poi, in genere, il campeggio è un’area chiusa e i bambini non si smarriscono. Prima di lasciarli liberi, ricordate loro la buona educazione e il rispetto nei confronti degli altri bambini e campeggiatori. 

Qui trovate un fantastico gioco da fare all’aperto con gli amici del campeggio: centra la bottiglia

3. Variegato programma di animazione per bambini in campeggio

Essendo orientati alle famiglie, molti campeggi prestano anche particolare attenzione all’intrattenimento dei bambini, sia per far sì che non si annoino, sia per permettere agli adulti di rilassarsi e godersi le vacanze. Di solito, il programma giornaliero viene esposto alla reception o in bacheca, in modo che i bambini possano scegliere le attività che preferiscono. 

Le proposte di svago non mancano neanche per i bambini più piccoli, quindi i genitori non dovranno più escogitare qualcosa di nuovo da fare ogni giorno. A questo ci pensa il campeggio. Tra bricolage, canti, balli, discoteca per bambini, rappresentazioni, teatro delle marionette, disegni, sessioni di trucco per bambini, giochi di gruppo o visite da parte della mascotte, non c’è spazio per la noia.

4. La quotidianità in campeggio è molto informale

A differenza dell’hotel, in campeggio non c’è né un rigido dress code da rispettare né un orario dei pasti prestabilito. Si fa colazione quando si è pronti o quando si ha voglia. Che sia alle 7.00 o alle 11.00 non importa a nessuno. L’importante è sedersi a tavola all’aria aperta con tutta la famiglia e iniziare la giornata rilassati. Si pranza o si cena quando tutti hanno fame. Alcuni preferiscono cucinare da soli, altri si recano invece in uno degli splendidi ristoranti del campeggio, ordinano da asporto o consumano qualcosa allo snack bar del camping. E poi in campeggio si può mangiare anche in costume da bagno.

5. Natura allo stato puro, in campeggio e nei dintorni

In campeggio, i bambini imparano davvero a conoscere la natura. Stanno tutto il giorno all’aria aperta e sono praticamente sempre in movimento, cosa che nella vita di tutti i giorni spesso non accade. Il contatto con la natura diventa ovviamente ancora più diretto se scegliete un camping piccolo invece di una struttura molto frequentata dai turisti. 

È vero che nei campeggi più piccoli il programma ricreativo per bambini non è vastissimo, ma la natura compensa con più spazi per giocare e vivere nuove avventure. Il fruscio degli alberi, il canto degli uccellini e il ronzio delle api, intervallati dalle risate spensierate dei bambini, fanno da sottofondo a ogni giornata.

6. Programma in caso di maltempo

Di solito, nei campeggi con un programma di animazione per bambini è prevista anche una proposta alternativa in caso di maltempo, da svolgersi all’interno o in tende speciali. Ma se una volta dovesse piovere tutto il giorno è comunque bene tenere pronta qualche attività da far fare ai più piccoli. Oppure potete chiedere alla reception se ci sono delle mete nei dintorni in cui portare i bambini in caso di cattivo tempo. 

Qui potete scaricare e stampare qualche disegno da colorare: >> disegnare e giocare con Touri

7. Avventure in campeggio senza un’attrezzatura propria

Dormire in tenda è sempre un’avventura, sia per i bambini che per gli adulti. Anche se non disponete di un’attrezzatura propria, o non la volete acquistare, non c’è motivo per rinunciare a una vacanza in campeggio in famiglia e regalare una splendida avventura ai bambini.
Esistono infatti tanti tipi di alloggi in affitto e sicuramente anche voi troverete la soluzione adatta, a seconda del livello di avventura e delle esigenze di bambini (e adulti): 

  • Tipi – dormire come gli Indiani
  • Carrozzone – vivere come i nomadi di una volta
  • Pod in legno – la variante più semplice
  • Tenda safari deluxe – la variante per grandi e piccini che unisce comfort e avventura

Nei campeggi TCS potete scegliere tra oltre 20 diversi alloggi e trovare così quello adatto alla vostra famiglia.

>> Alloggi per il glamping TCS

Stanchi ma felici

Il bello delle vacanze in campeggio è che i bambini, dopo aver esaurito tutte le loro energie, la sera crollano nel letto (o nel sacco a pelo) stanchi ma felici e prendono sonno subito. Così fanno il pieno di energie per affrontare l’avvincente giornata che li aspetta l’indomani...

Campeggi per vacanze con bambini

Su pincamp.ch puoi cercare e prenotare un campeggio adatto per le vacanze con i bambini in tutta Europa. Che sia sull'acqua, in montagna, vicino a una città o lontano, sei sicuro di trovare il campeggio dei tuoi sogni.

>> Cercare e prenotare un campeggio

Questo articolo è stato utile?
No
100%
degli utenti ha trovato questo articolo utile
6 valutazioni
 

Saperne di più

Newsletter
Reti sociali
FacebookInstagramTwitterLinkedInYouTube
Rivista Touring
Rivista Touring
Apps
Nuovi prodotti & giubilei
50 Jahre Rechtsshutz
60 Jahre ETI Schutzbrief
Mitgliedschaft Familien
© 2022 Touring Club Svizzero Condizioni d'uso – Informazioni giuridiche Protezione e sicurezza dei dati
v2.28.0 / Production publish 1
 
La preghiamo di pazientare un momento.
Il Suo ordine è in fase di elaborazione.