Tutto sui veicoli ibridi

I motori ibridi sono popolari in Svizzera. Ma cosa significa ibrido e quando ha senso guidare un'auto ibrida?


Cos’è un veicolo ibrido e come funziona?

Per veicoli ibridi s’intendono vetture a doppia alimentazione, la prima perlopiù a benzina e la seconda elettrica. Le auto in commercio sfruttano sistemi di ricarica come ad esempio il recupero di energia cinetica in frenata, mentre il motore elettrico contribuisce a fornire potenza ad esempio in fase di accelerazione.

Quali tipi di ibridi esistono attualmente?

Innanzitutto distinguiamo fra ibridi a benzina e diesel. Quindi, vi sono i cosiddetti PHEV (acronimo di plug-in hybrid electrical vehicle), dotati di batterie che si ricaricano ad una fonte di energia elettrica esterna (presa domestica o colonnina) collegata attraverso cavo e che garantiscono autonomie fra 40 e 100 km. I plug-in con range extender sono di fatto dei veicoli elettrici e il motore termico non serve che ad aumentarne l’autonomia. 

Ibridi senza presa elettrica vengono generalmente suddivisi in base al livello di ibridazione che varia da piena a minima passando per la leggera. La storica Toyota Prius lanciata oltre 20 anni fa è un esempio emblematico di full hybrid, in grado di viaggiare in modalità solo elettrica per distanze limitate a qualche chilometro. È vero che la batteria (in genere da 48 V) di un’auto mild o micro hybrid si ricarica parzialmente in fase di decelerazione, ma il motore termico viene in pratica usato ininterrottamente per muovere la vettura.

Quando è sensato optare per un’ibrida?

La costante ottimizzazione dei motori a combustione incide positivamente sui consumi di carburante e, di riflesso, sulle emissioni di CO, sia nelle versioni a benzina che a diesel. Questi ultimi si prestano soprattutto ai viaggi più lunghi. A seconda delle abitudini di guida, le propulsioni ibride consentono un risparmio di energia ancor maggiore. Un’auto full hybrid è particolarmente efficiente nel traffico urbano o in campagna per tragitti brevi. Fare il pieno è identico al rifornimento di un’auto convenzionale. Quanto alle plug-in, queste sono ideali per chi guida perlopiù su distanze corte, ma che occasionalmente compie pure dei viaggi più lunghi. Qui è importante avere a disposizione una stazione di ricarica domestica o accertarsi che vi sia un punto lungo il percorso. Ciò vale soprattutto per le elettriche plug-in con range extender.

Qual è l’offerta di ibride?

Nel 2018 gli svizzeri hanno acquistato oltre 15 000 auto ibride (su un totale di circa 300 000 nuove immatricolazioni). Questa quantità rappresenta il triplo rispetto alle vendite di veicoli elettrici al 100%. Sul mercato svizzero sono disponibili circa 2600 modelli d’autovetture, di cui 150 a propulsione ibrida. Il loro numero è destinato a crescere ulteriormente nei prossimi mesi.

Condividere
durckenE-MailFacebookGoogle +Twitter

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.