Tessera di socio
TCS Mastercard
Fattura

  • Coronavirus - Continuiamo ad essere al servizio dei nostri soci. Tutte le informazioni importanti riguardo alla situazione attuale le può scoprire qui
  • Coronavirus - Continuiamo ad essere al servizio dei nostri soci. Tutte le informazioni importanti riguardo alla situazione attuale le può scoprire qui

L’assistenza medica all’estero è spesso estremamente costosa.

L’assicurazione viaggi ETI integra la vostra assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie e infortuni.

La vostra copertura finanziaria in caso di malattia e infortunio all’estero.

In realtà, siamo abituati a pensare che sia tutto un po’ meno costoso quasi ovunque nel mondo che qui in Svizzera. È quindi ancora più sorprendente che i costi per le cure mediche in un gran numero di tipiche destinazioni di viaggio siano molto più elevati che tra San Gallo e Ginevra. Così costosi da non essere coperti dalla Legge federale sull’assicurazione malattie (LAMal) obbligatoria.

Buono a sapersi: grazie all’assunzione delle spese di cura inclusa nella protezione ETI Plus, non vi lasciamo in balia dei costi di una cura costosa all’estero. Viaggiate senza preoccupazioni in paesi costosi dal punto di vista sanitario come USA, Giappone, Australia, Austria e Grecia. Non temete nemmeno di recarvi in paesi in cui l’assistenza sanitaria pubblica non soddisfa gli standard svizzeri e che possono richiedere l’intervento da parte di medici e ospedali privati. Siamo a vostra disposizione.

TCS Libretto ETI

TCS Libretto ETI – La vostra protezione viaggi completa.

Con la protezione viaggi ETI vi assistiamo rapidamente e in modo affidabile, qualunque cosa accada, anche durante le vacanze in Svizzera.

Panoramica dei vostri vantaggi.

Copertura illimitata dei costi.
In caso di cure mediche d’emergenza all’estero quando il viaggio di ritorno non può essere intrapreso (in aggiunta alle prestazioni della LAMal o LAINF).
Libera scelta della tipologia di ricovero ospedaliero.
All’estero, indipendentemente dalla copertura della vostra cassa malati o dell’assicurazione infortuni (reparto comune, semiprivato, privato).
Nessun limite di età, nessuna esclusione.
L’assicurazione è stipulabile da persone di tutte le età. Non ci sono domande sullo stato di salute e nessuna esclusione.
Dettagli & Condizioni

In questi paesi ci assumiamo le spese di cura.

  • Per un TCS Libretto ETI Plus con copertura «Europa»:
    Europa* compresa la Russia e il Kazakistan fino agli Urali. Inoltre Algeria, Egitto, Israele, Libano, Libia, Marocco, Siria, Tunisia e Turchia.
    * la Svizzera è esclusa.
  • Con un TCS Libretto ETI Plus con copertura «Mondo»:
    Paesi coperti: tutti i paesi del mondo.*
    * la Svizzera è esclusa.

Prerequisiti della prestazione per le spese di cura. 

La copertura delle spese di cura, assicurata tramite la Sanitas Privatversicherungen AG, prevede che il beneficiario ETI sia domiciliato in Svizzera e disponga di un’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie valida ai sensi della LAMal o LAINF. Il beneficiario ETI deve contattare immediatamente la centrale d’intervento ETI in caso di sinistro, la quale organizza l’assistenza necessaria.

Panoramica delle prestazioni.

Copertura illimitata dei seguenti costi a complemento delle assicurazioni malattie e infortuni esistenti in Svizzera. Prestazioni assicurate in seguito a malattia e infortunio durante un viaggio di vacanza o di lavoro all’estero o durante il viaggio di andata verso il luogo di villeggiatura:

  • Spese di cura per trattamento ambulatoriale
  • Spese di cura e di soggiorno in caso di ricovero ospedaliero
  • Su presentazione di una fattura dettagliata redatta da un fornitore di prestazioni mediche in uno Stato membro dell’UE o dell’AELS, vengono pagate le franchigie e/o le partecipazioni ai costi in un paese estero che la persona assicurata deve normalmente corrispondere in loco secondo la legislazione di assicurazione sociale del paese di soggiorno.*

* Cure in un paese UE/AELS: le prestazioni sono concesse esclusivamente agli assicurati soggetti agli Accordi bilaterali sulla libera circolazione delle persone tra la Svizzera e l’Unione europea (UE) o tra la Svizzera e l’Associazione europea di libero scambio (AELS). Con la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) rilasciata dalla cassa malati, la persona assicurata ha diritto a tutte le prestazioni in natura durante il suo soggiorno in caso di malattia, infortunio o maternità che si rivelino necessarie dal punto di vista medico, tenuto conto del tipo di cura e della durata prevista del soggiorno. La partecipazione alle spese è disciplinata dalle norme di assicurazione sociale del paese in cui viene prestata la cura e deve essere di norma pagata in loco dalla persona assicurata. In Svizzera la partecipazione alle spese in tal caso non è prevista. Per ulteriori informazioni si veda il sito web dell’Organismo svizzero di collegamento, dell’istituzione comune LAMal: «Partecipazione ai costi per cure durante un soggiorno nell’UE/AELS».

Principali restrizioni al campo di applicazione dell’assicurazione.

  • Le partecipazioni alle spese, come le franchigie e le partecipazioni ai costi dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (LAMal), in Svizzera non vengono indennizzate.
  • I costi delle cure programmate o prevedibili all’inizio del viaggio non sono coperti.
  • Le cure dentarie non coperte dall’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie non vengono rimborsate.
  • I trattamenti e le misure che risultano inefficaci, inopportuni e antieconomici non sono riconosciuti.
Non lo sapevate? Nemmeno a Cipro la protezione LAMal è sufficiente.

Romain Volpato 
(Nome e foto cambiati)

Operazione di emergenza in Florida

Non vedevo l’ora che cominciassero le ferie che avrei trascorso in Florida presso parenti, da solo, senza i miei genitori. Purtroppo il sogno si è trasformato in un incubo: dopo un paio di giorni di vacanza sono stato ricoverato d'urgenza in un ospedale di Miami, dove mi hanno operato per un‘appendicite acuta. Sono rimasto tre giorni in clinica. In totale, la degenza in ospedale più i costi dell’intervento si sono sommati a CHF 20‘625,  di cui CHF 9‘450 sono stati assunti dall’assicurazione malattia di base svizzera. La TCS Spese di cura ha coperto i rimanenti CHF 11‘175.-. ¹

Operazione di emergenza in Florida

Non vedevo l’ora che cominciassero le ferie che avrei trascorso in Florida presso parenti, da solo, senza i miei genitori. Purtroppo il sogno si è trasformato in un incubo: dopo un paio di giorni di vacanza sono stato ricoverato d'urgenza in un ospedale di Miami, dove mi hanno operato per un‘appendicite acuta. Sono rimasto tre giorni in clinica. In totale, la degenza in ospedale più i costi dell’intervento si sono sommati a CHF 20‘625,  di cui CHF 9‘450 sono stati assunti dall’assicurazione malattia di base svizzera. La TCS Spese di cura ha coperto i rimanenti CHF 11‘175.-. ¹

Romain Volpato 
(Nome e foto cambiati)

Lars Schmid
(Nome e foto cambiati)

Operazione di emergenza a Cipro

Avevo prenotato 10 giorni di vacanze a Cipro in una splendida struttura affacciata sul mare. Purtroppo appena arrivato sono scivolato battendo violentemente con la spalla sul bordo della piscina. Addio relax! La frattura della clavicola ha richiesto il ricovero immediato nella clinica più vicina dove sono stato operato e ho trascorso tre notti in camera privata. Costo totale: CHF 13‘900.-. Il TCS ha anticipato il pagamento integrale della fattura dell’ospedale. L’assicurazione malattia di base ha rimborsato soltanto CHF 8200.-, mentre la TCS Spese di cura ha coperto l’importo restante di CHF 5700.-. ¹

Operazione di emergenza a Cipro

Avevo prenotato 10 giorni di vacanze a Cipro in una splendida struttura affacciata sul mare. Purtroppo appena arrivato sono scivolato battendo violentemente con la spalla sul bordo della piscina. Addio relax! La frattura della clavicola ha richiesto il ricovero immediato nella clinica più vicina dove sono stato operato e ho trascorso tre notti in camera privata. Costo totale: CHF 13‘900.-. Il TCS ha anticipato il pagamento integrale della fattura dell’ospedale. L’assicurazione malattia di base ha rimborsato soltanto CHF 8200.-, mentre la TCS Spese di cura ha coperto l’importo restante di CHF 5700.-. ¹

Lars Schmid
(Nome e foto cambiati)

Saremo lieti di consigliarvi
Chiamateci gratuitamente
Inviateci la vostra richiesta
Utilizzate la nostra chat
Alla chat »
La nostra chat
Al momento i nostri consulenti sono purtroppo tutti occupati.
Segnalare un danno per telefono
Centrale d’intervento ETI 24 ore su 24
Segnalare un danno per iscritto
Di che tipo di danno si tratta?
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.