Test TCS: i SUV offrono la visibilità circolare più ridotta di tutte le categorie di automobili

Nell’ambito di un test su vasta scala, il TCS ha verificato la visibilità circolare offerta da 69 veicoli. Sono stati presi in considerazione modelli di tutte le categorie, dalla piccola vettura al grosso SUV. Orbene, il test ha chiaramente contraddetto le frequenti asserzioni che vantano la buona visibilità circolare dei SUV, di cui è noto il successo commerciale. Infatti, proprio questi modelli hanno ottenuto i risultati meno buoni, mentre le piccole automobili occupano i primi posti.

19 settembre 2017

Di regola, veicoli alti come i SUV offrono certamente una migliore visibilità davanti, grazie alla posizione rialzata del conducente. Per contro, come dimostra il test del TCS, questi fuoristrada sono più difficoltosi da posteggiare e da manovrare. Le piccole vetture e le station wagon hanno un netto vantaggio: mentre il conducente della Smart Fortwo, vincitrice del test, vede in retromarcia un ostacolo dell’altezza di 50 cm già da una distanza di 1,9 metri, quello del SUV Ford Egde si rende conto della presenza dello stesso ostacolo soltanto da una distanza di 12,5 metri. Se al posto dell’ostacolo si immagina un bambino che gioca sul suo bobby-car, ci si rende conto chiaramente del pericolo dovuto a questa cattiva visibilità.
La situazione è analoga in caso di una manovra di posteggio in avanti. La Skoda Octavia si è imposta brillantemente in questa disciplina. Al conducente di questa station wagon di categoria media risultano nascosti soltanto 92 cm davanti al veicolo quando vede il paraurti della vettura posteggiata di fianco. Nel caso del SUV Peugeot 3008 GT, che chiude la classifica, questa distanza che resta invisibile al guidatore raggiunge addirittura i 2,7 metri.

visibilità circolare
 

Il metodo del test

Parcheggio

Per determinare la visibilità davanti e dietro (punti di misurazione c e d), gli esperti hanno misurato la distanza che il conducente non può vedere davanti e dietro al veicolo (xc e xd). La visibilità in caso di posteggio (punti di misurazione a e b) è stata definita misurando la distanza a partire dalla quale il paraurti di un veicolo posteggiato non è più visibile (xa e xb). Quest’ultimo è simulato da un cono stradale dell’altezza di 50 cm. Per il punteggio, nel test sono stati presi in considerazione anche i sistemi di assistenza al parcheggio.

Risultato secondo le categorie di veicoli

Forma della carrozzeria Stelle Nota finale Numero di veicoli testati
Piccole vetture

★★★☆☆

74%

14

Station wagon

★★★☆☆

69%

9

Compatte

★★★☆☆

64%

11

Limousine

★★★☆☆

63%

8

VAN

★★★☆☆

63%

6

SUV

★★☆☆☆

59%

21

*I risultati specifici del test di tutti i veicoli esaminati possono essere consultati all’indirizzo www.test.tcs.ch.

Renato Gazzola
Renato Gazzola
Telefono +41 79 686 08 80
Condividere
Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.