Imparare a far volare un drone: TCS e FSDC offrono corsi in comune

Il ronzio dei droni è oramai incessante nello spazio aereo svizzero. Secondo l’Ufficio federale dell’aviazione civile (UFAC) circa 100'000 svizzeri possiedono un drone e il loro numero è in aumento. L’impiego di questi apparecchi volanti, a più eliche, è quasi illimitato. TCS Training & Events, in collaborazione con la, ha deciso di proporre da novembre quattro livelli di corsi per pilotare un drone: dal principiante fino al professionista.

02 ottobre 2017

Da giocattolo volante destinato all’interno delle mura domestiche, ai sofisticati apparecchi per professionisti per riprese aeree o in supporto all’agricoltura: con i droni, disponibili ora sul mercato, si possono fare molteplici attività. Tuttavia, il loro pilotaggio richiede conoscenze tecniche, aeronautiche e giuridiche, per evitare situazioni pericolose e costi. L’ampia offerta di questi apparecchi volanti rende anche difficile un’oculata scelta. Volendo offrire una formazione competente e su misura dai principianti, ai piloti sperimentati, TCS Training & Events propone quattro moduli di corsi, da quello per principianti di tre ore a una formazione di vari giorni con licenza finale per professionisti. I vari moduli di corso sono stati sviluppati e strutturati sulla base delle conoscenze e delle tecniche più recenti, in stretta collaborazione con la Federazione svizzera dei droni civili (FSDC). Tenuti da esperti del TCS e della FSDC appositamente formati, questi corsi sono proposti in tre luoghi della Svizzera. 

Foto
Renato Gazzola
Renato Gazzola
Telefono +41 79 686 08 80
Condividere
Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring