Regole igieniche in viaggio

Sia che si tratti dell’igiene dei prodotti alimentari, dell’acqua da bere, dell’alloggio o del corpo, l’igiene in viaggio comprende molti aspetti.


Poiché le malattie in viaggio più frequenti sono la nausea, la diarrea, la febbre e i problemi alla pelle, adottare specifiche misure precauzionali è particolarmente efficace. Se si consumano esclusivamente bevande e cibi puliti, si riducono le malattie da diarrea dovute ad agenti infettivi.

Prevenzione di malattie e igiene in viaggio – 10 consigli:

  • Non mangiate ciò che non si può cuocere o sbucciare ed evitate cibi venduti in strada come pure bottiglie di acqua aperte. Prestate attenzione anche ai cubetti di ghiaccio e ordinate le bevande sempre senza ghiaccio.
  • Purtroppo, nei paesi tropici l’insalata è un tabù poiché a causa della concimazione e dell’acqua di rubinetto per lavarla, bisogna tener conto della presenza di eventuali germi.
  • Lavatevi i denti possibilmente con l’acqua potabile contenuta nelle bottiglie/nei sacchetti monouso o con acqua sterilizzata.
  • Prima di cambiare il pannolino dei bambini nei bagni pubblici, i genitori dovrebbero disinfettare i fasciatoi. Anche i sedili del gabinetto dovrebbero essere sempre puliti accuratamente prima di andare in bagno.
  • Lavatevi regolarmente le mani, soprattutto dopo essere andati in bagno e prima di mangiare. Poiché in viaggio l’acqua non è sempre disponibile, per lavarsi le mani sono adatti anche gli spray disinfettanti o i fazzolettini disinfettanti umidificati.
  • Affrontate seriamente l’igiene dell’alloggio per tenere lontani dal vostro appartamento o dalla vostra camera/tenda roditori e altri animali. Evitate qualsiasi contatto con gli animali domestici e quelli selvatici. Proteggetevi per quanto possibile dalle zanzare con i rimedi comuni.
  • Anche le lesioni di piccola entità dovrebbero essere trattate subito e in maniera adeguata e le ferite sempre disinfettate.
  • Evitate il contatto della pelle con l’acqua ambientale e il terreno, non camminate a piedi nudi.
  • In caso di aumento della temperatura, di febbre o di altri disturbi alla salute, rivolgetevi il prima possibile a un medico. Al ritorno, se avete riscontrato questi disturbi, consultate il vostro medico curante segnalando assolutamente il viaggio effettuato.
  • Evitate contatti sessuali, utilizzate il preservativo.
Condividere

Offerte del TCS

Reti sociali
Newsletter
Apps
Rivista Touring