Contestazioni politiche e eventi naturali

La paura legata agli attentati terroristici diminuisce a livello mondiale, le abitudini di viaggio sono invece influenzate dagli avvenimenti politici.


La focalizzazione su malattie e agenti patogeni per la programmazione dei viaggi negli ultimi due anni del sondaggio diminuisce leggermente. Si deve invece registrare una lieve crescita nel fattore di rischio forze della natura. L’estate caldissima, la siccità e altri eventi naturali estremi del 2018, qui sembrano aver lasciato le loro tracce. Un esempio di questo andamento è il Sudafrica, dove nel 2018 le notizie si sono costantemente focalizzate sulla scarsità di acqua in loco.

L' assenza di importanti attentati terroristici nelle mete turistiche classiche si fa notare nella percezione della popolazione. Meno persone dicono di ricordarsi temi e novità in questo ambito e quello che rimane in mente viene giudicato in modo più positivo. Nella popolazione una percentuale crescente pensa che negli ultimi anni i viaggi all’estero siano diventati più sicuri. I soci del TCS non solo manifestano più interesse per i viaggi all’estero della popolazione totale, ma sono anche leggermente più cauti nel giudicare la sicurezza.

La sicurezza in loco, il relax come anche il carattere e l’ospitalità della gente locale, anche nel 2019 rimangono i fattori più importanti per la programmazione di un viaggio. Solo una minoranza prende invece in considerazione i problemi di lingua o anche i rischi di un viaggio in aereo. 

Rispetto al 2018 e soprattutto al 2017, attualmente si delinea uno spostamento dalla considerazione di problemi con malattie e agenti patogeni verso i rischi derivanti da forze della natura.

La discussione riguardante l’Ebola e il virus Zika nell’ultimo anno non è stata prioritaria. Le notizie sono state invece dominate dal terremoto in Indonesia, dagli incendi boschivi in California o dalle ondate di caldo in Europa.

Ulteriori risultati del Barometro TCS dei viaggi

Potrebbe interessarvi anche

Offerte del TCS

Newsletter
Reti sociali
Rivista Touring
Nuovi prodotti & giubilei
 
Si prega di pazientare un attimo
Stiamo ottimizzando il nostro sito, ciò che può comportare tempi di caricamento più lunghi.